Upidea! Startup Program. La Presentazione in Confindustria RomagnaCome si può riconoscere una Startup di valore? Quali benefici può dare alla propria azienda investire in nuove idee? Domande e tematiche sempre più attuali nella quotidianità delle imprese. 
Si è svolto oggi, mercoledì 4 ottobre, nella sede riminese di Confindustria Romagna, la presentazione della terza edizione di UpIdea! Startup Program, un progetto promosso dai Gruppi Giovani Imprenditori aderenti a Confindustria Emilia Romagna e indirizzato a incentivare la nascita di nuove imprese tecnologiche sul territorio, a favorire l’incontro e la collaborazione delle migliori idee imprenditoriali, a stimolare un nuovo modo di fare innovazione e attrarre investimenti. 
All’incontro sono intervenuti Gianluca Metalli, Presidente Gruppo Giovani Confindustria Romagna e Augusto Coppola Direttore programma accelerazione LUISS ENLABS.

Aspiranti imprenditori di ogni settore hanno tempo fino al 15 ottobre 2017 per partecipare.

Diverse le opportunità per le startup vincitrici: la partecipazione al programma di accelerazione, della durata di 5 mesi, realizzato con il contributo di LUISS ENLABS presso il Tecnopolo di Reggio Emilia; incubazione presso l’Incubatore certificato di Fondazione R.E.I.; possibilità di accesso ad un network di 8.000 imprese aderenti al sistema Confindustria Emilia-Romagna; supporto nello sviluppo del prodotto attraverso l’assistenza di partner tecnici, utilizzo laboratori prove, contatti e collaborazioni con imprese. Inoltre, consulenza in marketing, redazione business plan, protezione proprietà intellettuale e opportunità di accesso a bandi pubblici; adesione gratuita per un anno all’Associazione territoriale di appartenenza con utilizzo completo dei servizi associativi; visibilità e contatti con Venture Capitalist, Business angels, Istituti di credito e imprese.

“Rinnoviamo la partecipazione a UpIdea! con soddisfazione – spiega Gianluca Metalli Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna – il successo ottenuto nelle precedenti edizioni è per noi uno stimolo nel continuare nella nostra attività di promozione di nuove idee imprenditoriali oggi più che mai indispensabili per la creazione di crescita, sviluppo occupazionale ed economico. Il progetto, che offre tutti i vantaggi di un’azione di sistema e collaborazioni strategiche, ha duplice valenza: da un lato dà a nuove iniziative imprenditoriali il vantaggio di potere svilupparsi con un affiancamento tutoriale di alto livello e la possibilità di avere a disposizione una vetrina nazionale e internazionale; dall’altro lato, attrae investimenti da parte delle aziende. Si tratta di un progetto che si aggiunge al quadro di iniziative promosse dalla nostra Associazione in questo campo, come ad esempio Nuove Idee Nuove Imprese, Industrio, Crei-Amo l’Impresa”.

Due le novità dell’edizione 2017-2018. 
La prima è il Boot Camp, corrispondente al primo mese di accelerazione, a cui accederanno i team selezionati. In questo primo step le startup parteciperanno ad un percorso formativo articolato in 6 seminari tematici tenuti da esperti LUISS ENLABS. Conclusa questa fase, ogni startup verrà valutata e classificata in una categoria di merito: Gold, Silver e Bronze, corrispondenti a una diversa partecipazione alle attività previste e differenti opportunità di premio. 
Da quest'anno, inoltre, ogni startup selezionata verrà affiancata da un imprenditore/esperto, a seconda del settore di appartenenza, che svolgerà il ruolo di “Mentore” e che affiancherà il team supportando lo sviluppo dell’attività. 
Terminata la ”call for ideas”, il periodo di raccolta delle candidature, una Giuria composta da imprenditori della regione ed esperti, valuterà le idee e i progetti secondo il grado di innovatività, sostenibilità economica, qualità e completezza del team e selezionerà le migliori startup che avranno accesso al percorso di accelerazione. 
Sarà poi con l’Investor day che le vincitrici potranno presentare i loro progetti di impresa agli investitori e alle aziende  del territorio regionale alla ricerca di finanziamenti e collaborazioni.

Upidea!Startup program si avvale della competenza di LUISS ENLABS, tra i più importanti programmi di accelerazione per startup a livello nazionale. Il progetto è nato due anni fa per volontà del Gruppo Giovani di Unindustria Reggio EmiliaIn considerazione degli ottimi risultati ottenuti, lo scorso anno ha raggiunto la dimensione regionale, unendo le competenze e il network dei Giovani Imprenditori del Comitato Regionale Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e delle associazioni territoriali di Confindustria Emilia area centroConfindustria Romagna e Confindustria Forlì-Cesena.

Scarica la rassegna rassegna stampa

Guarda le foto 

Scarica la rassegna

Rassegna stampa 2017_6_1

Licia Angeli, imprenditrice ravennate fondatrice di FL Fashion, è stata eletta Vicepresidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria nazionale.
La nomina è avvenuta in occasione dell’elezione dell’imprenditore romano Alessio Rossi alla guida del Gruppo nazionale per il triennio 2017-2020 e della sua squadra composta da 9 Vicepresidenti.

“Sono doppiamente orgogliosa per questa carica – commenta Licia Angeli – sia a livello personale sia di sistema, visto che è la prima volta che un’imprenditrice romagnola viene eletta alla Vicepresidenza nazionale dei giovani.
La squadra di presidenza è prima di tutto un gruppo di amici uniti per passione, dedizione e per la voglia di cercare opportunità oltre l’ostacolo.  Confindustria Giovani è diventata la nostra casa e ci sentiamo una famiglia carica di responsabilità e pronta a questa nuova sfida.
Vogliamo e dobbiamo essere la spinta innovativa del movimento con temi a noi molto cari come il Made in Italy nella nuova accezione 4.0, l’Internazionalizzazione, la Cultura d’impresa, in uno spirito di continuità con l’ottimo lavoro svolto dal past President Marco Gay, proseguendo con azioni come l’alternanza scuola lavoro e i centrali itineranti, solo per citarne alcuni esempi”.

Classe 1983, Licia Angeli dopo il diploma al Liceo Classico Socio Psicopedagogico, si laurea in Psicologia a Bologna nel 2006. Nel 2003 inizia a lavorare nell’azienda di famiglia Creazioni Franca srl con il ruolo di direttore commerciale.  Nel 2006 fonda insieme alla madre Franca l’azienda FL FASHION srl dedicata allo sviluppo del brand Nanàn per la produzione e la distribuzione per articoli per l’infanzia.

“Da donna – aggiunge Angeli - con la mia presenza in consiglio, desidero focalizzare l’attenzione sull’imprenditoria femminile per una cultura di impresa che agevoli le difficoltà fra la conciliazione tra carriera e famiglia. In ultimo, ma non di minore importanza, grande attenzione all’aspetto politico che sarà collaborativo, ma allo stesso di rottura e confronto con le istituzioni nel richiedere ad alta voce la riduzione del cuneo fiscale per le neo imprese gestite da imprenditori under 40. Noi ci siamo, Noi ci crediamo”.

“Esprimiamo le nostre più vive congratulazioni e la nostra piena soddisfazione – commentano il Presidente  di Confindustria Romagna Paolo Maggioli e il Presidente del Gruppo Giovani Gianluca Guerra -  si tratta di un importante riconoscimento al valore imprenditoriale del territorio della Romagna. Condividiamo e sosteniamo le linee di programma individuate dalla nuova squadra di presidenza Giovani ribadendo che temi come l’innovazione, l’internazionalizzazione  e la cultura d’impresa siano per noi leve indispensabili per  lo sviluppo dell’economia”.

Iscritta al Gruppo Giovani imprenditori di Confindustria Ravenna dal 2010, nel 2011 entra a far parte del Consiglio Direttivo con la carica di Vice Presidente, confermata fino al 2016 anno di nascita di Confindustria Romagna.
Dal 2011 riveste anche il ruolo di Delegato Nazionale della sua territoriale, fino al 2014 quando, con il Presidente Regionale Claudio Bighinati, viene nominata Vice Presidente del Comitato Regionale Giovani imprenditori dell’Emilia-Romagna.  
Fin dal suo ingresso nel Gruppo Giovani ha partecipato attivamente ad ogni iniziativa, svolgendo un ruolo attivo e propositivo. Si è resa sempre disponibile e collaborativa, partecipando ai gruppi di lavoro, con particolare riferimento all’area Education, e rendendosi attiva nella realizzazione del progetto regionale CREI-AMO L’IMPRESA all’interno della territoriale ravennate.

Licia Angeli nominta VP Confindustria Giovani

Licia Angeli, imprenditrice ravennate eletta

Mazzotti Guerra e Bagnaras P1060538s

Avviata una collaborazione per sostenere l’ampliamento dell’attività del centro

Un simbolo di condanna alla violenza sulle donne, ma anche la celebrazione e la valorizzazione di compagne di vita e lavoro insostituibili: è il duplice significato della mattonella in mosaico acquistata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna per la sede ravennate dell’associazione, in via Barbiani. Realizzata dalla mosaicista Barbara Liverani, è stata consegnata dalla presidente di Linea Rosa, Alessandra Bagnara, e da Gabriella Mazzotti, ideatrice del progettoI fiori di Ravenna - Ravenna città amica delle donne” al presidente Gianluca Guerra, alla vigilia della giornata dell’8 marzo.

La decima edizione del Premio Guidarello Giovani, concorso organizzato da Confindustria Romagna, è stato vinto dalla seconda del liceo "Torricelli Ballardini" di Faenza, che ha realizzato un blog sul lavoro degli ormeggiatori del porto di Ravenna.